Bible Christian Church

Welcome in our web site! Here you can understand our creed, you can read our history, you can look for activities and events and you can listen to Sunday messages (Italian language).

We regret that messages are in Italian. It would be very difficult to translate them. However we can try to make you understand their content. If you have Italian friends you could also direct them to our web site.

“Ask and it will be given to you; seek and you will find; knock and the door will be opened to you.” (Matthew 7:7)

 

Sunday Worship and weekly activities are also available in real time on ZOOM. In the “Activities and events” area you can find the information to join it.

Panel 1

Our creed

Who are we?

We call ourselves Evangelical Christians because we follow the teachings of the Lord Jesus Christ. We bear the name of Christian Bible Church because we seek to be faithful to that only which is written in the Holy Bible and therefore we are not bound by the traditions of men, whether they are ecclesiastical organizations or the worship of great names or saints.

Our creed

We believe in God the Father, the Lord and Creator of all things, both in heaven and in earth.

We believe in Jesus Christ, Son of God, and therefore God manifest in human form, who died on the cross, who rose again from the dead on the third day, who ascended into heaven and who will return again to this earth.

We believe in the Holy Spirit who regenerates lost sinners, who gives new life to the believer, and who sanctifies that life by His continual abiding presence.

(more…)

Panel 2

Our history

Dick and Laura Paul arrived in Florence April 9, 1962 with 5 children and with the vision to begin a local church with their elders and would be self supporting.

A small group of 6 people was begun May 25, 1965 in the Fornaciai home in Via del Chiesino 22. The group grew and at the beginning of 1973, with a group of about 10 people they rented a meeting room. March 4, 1973 they had their first public service and began regular weekly meetings and Bible studies. The group grew and April 26, 1976 they rented the adjoining room to enlarge their meeting space. They also began Sunday School for the children and a youth group.

(more…)

Panel 3

Activities and events

Weekly activities

    • Sunday Warship at 10:15
    • Wednesday Prayer Meetings at 16:3o and 20:30
    • Biblical Studies (contact us for more information)

Special Events

    • Da Domenica 7 Giugno 2020: il locale ha riaperto con tutte le opportune accortezze, al fine di garantire la massima sicurezza. Per facilitare la partecipazione anche da remoto il culto è reso disponibile in diretta live su Zoom

Se non hai mai utilizzato zoom clicca qui

      • LINK ZOOM: attendi Domenica
    • Domenica 12 Settembre 2021: sarà ospite Angelo Curro di Porte Aperte che porterà anche il messaggio. La fede cristiana oggi è la più perseguitata a livello mondiale e questo sui mezzi di comunicazione non viene quasi mai menzionato o sottolineato. Vi aspettiamo numerosi.
    • Domenica 29 Agosto 2021: il Pastore Elio Milazzo se ne è andato con il Signore. A seguire un ricordo del figlio Andrea Milazzo.

Il babbo è nato a Roma il 13 agosto 1923 ed è stato chiamato a casa dal Signore ieri 29 agosto 2021 mentre era ricoverato presso la RSA ebraica Saadun di Firenze.

Dopo la conversione avvenuta sotto la guida spirituale di un caro uomo di Dio (Guglielmo Peruggia) quando era studente presso il liceo classico Galileo di Firenze, ha immediatamente intrapreso la sua attività di predicazione dell’evangelo nella Firenze del dopoguerra.

(1948-1951) Ha poi servito per 3 anni a Chiavari in un piccolo ambito familiare di 4 o 5 famiglie del luogo.

(anni fine 50-60) A Firenze si è impegnato nella predicazione all’aperto in diverse occasioni per le strade e nelle piazze della città (a quei tempi la gente si fermava ad ascoltare la parola di Dio).

(fine anni 60-70) Pastore della chiesa del Nazareno di Firenze per alcuni anni e poi evangelizzazione in Abruzzo con predicazioni all’aperto e al chiuso (Pescara, Vasto, Gissi ed altri piccoli paesi dell’entroterra abruzzese) come Pastore della chiesa Mennonita con sede a Harrisonburg, Virginia Stati Uniti. In Abruzzo ricordo portò anche me che avevo 10/12 anni. Un viaggio lungo e pieno di imprevisti a bordo di un’auto che perdeva acqua dal radiatore e costringeva il babbo a fermarsi ogni 50 Km per ripristinare il livello dell’acqua (ricordo il fumo bianco che saliva dal cofano quando il babbo lo sollevava per mettere acqua fresca nel radiatore)

(anni 60-70) predicazione alla radio da Radio Montecarlo “PAROLE DI VITA”

+ corrispondenza epistolare portata avanti con gli ascoltatori delle sue prediche radiofoniche.

Si è anche dedicato ad annunziare la Parola in piccoli ambiti familiari.

(1967) incontro personale con Billy Graham e traduttore simultaneo dei messaggi di Billy Graham nella città di Torino.

Ha partecipato come rappresentante evangelico italiano a vari congressi mondiali sull’evangelizzazione a Berlino (1966), a Losanna (1974), a Singapore (1987) dove ha avuto l’opportunità di conoscere uomini di Dio anche di altri paesi come ad esempio John Stott che lui stimava molto.

(anni 70/80) Presidente dell’Alleanza evangelica Italiana / da quella posizione ha cercato di trasmettere agli evangelici italiani la visione dell’unità evangelica da lui assorbita attraverso i vari congressi ai quali aveva partecipato ma non sempre c’è riuscito. Per questo motivo ha poi gradualmente lasciato questo incarico.

(anni 90/2000) Ha poi intrapreso una predicazione regolare presso la Chiesa Cristiana Biblica e nel tempo anche presso la Chiesa dei Fratelli di Firenze.

Il suo ministero ha compreso tanti altri interventi di predicazione e campagne di evangelizzazione a Firenze e presso altre chiese evangeliche italiane dove veniva invitato.

 

    • È davvero la Mecca la CITTÀ SACRA dell’Islam santa? (Trailer dal fondatore ed ex-presidente di META Onlus)

Una proposta dal fondatore, ex-presidente di META Onlus, “La Città sacra” è l’ Evento formativo dell’anno! I musulmani, come è noto, “pregano rivolti in direzione della Mecca” Ma davvero Mecca è la città dell’Islam? Non sarebbe Petra? Sapevi ad esempio, che:

1. il Corano menziona una sola volta la città di MECCA?

2. nel Corano si parla solo del luogo di preghiera di BECCA بكة invece che di Mecca?

3. che presumibilmente MAOMETTO non conoscesse la città di MECCA?

INOLTRE:

1. Perché non ci sono fonti storiche musulmane sin dal tempo della morte di Maometto, ma dopo oltre 200 anni?

2. Perché la narrazione “ufficiale” non corrisponde?

3. Perché quei pochi riferimenti geografici sono così confusi?

4. Perché i riferimenti sembrano essere tutti molto più a nord rispetto a Mecca?

5. Perché il Corano non identifica geograficamente Mecca come città sacra dell’islam?

6. Perché la Mecca non è menzionata fino al 741 d.C., né inclusa nelle mappe antiche per circa 300 anni (fino al 900 d.C.)?

7. Perché tutte le Qiblas sono rivolte verso Petra per i primi 100 anni, poi sono confuse per i successivi 100, e non sono ufficializzati alla Mecca fino all’822 d.C., 200 anni più tardi? In un momento in cui l’agenda mondiale è fissata dall’Islam, è più importante che mai che sia le origini che la storia di questa religione mondiale vengano esaminate nuovamente. Un importante docu-film con un appeal mondiale sia per il pubblico religioso che per quello laico. Splendidamente girato tra le rovine e i deserti del Medio Oriente, il film è un giallo che indaga sugli albori dell’Islam ed è diventato il film (con 5 milioni di visualizzazioni) più discusso negli anni a venire nel caso delle religioni.

VIDEOTECA ISLAMECOM: 2020: realizzata la collana di video “Alla ricerca dei manoscritti perduti del Corano” mette fine ai miti a ai mantra che sentiamo ripetere dai nostri vicini musulmani e si rimette la Bibbia al centro! 2021 realizzato il progetto: “LA SACRA CITTÀ” che mette fine alle apparenze storiche. Previsto il debutto del film tramite WORKSHOP, organizzato da Islamecom (minimo percorso didattico) Al WORKSHOP, in settembre, Interverranno alcuni sapienti musulmani (da noi invitati) e il prof. Dan Gibson. La narrazione storica tradizionale, così come la conosciamo in linea generale, NON corrisponde ai nuovi dati storici pubblicati dagli studiosi, orientalisti e storici dell’islam. Nel documetario, vengono sciorinate le numerose prove empiriche archeologiche evidenziare troppe falle nella narrazione tradizionale. Queste numerose falle confermate dagli studiosi sauditi locali (che udrete nel video documentario) comprovano che le origini della storia dell’Islam sono sconclusionate. Emerge la domanda rilevante: Dunque: dove e quando è iniziato l’Islam? Queste preziose scoperte accademiche riportate nel documentario, giungono grazie al contributo di addetti ai lavori, orientalisti, storici dell’islam e archeologi dal profilo internazionale. Questa serie di documentari sta riscontrando l’attenzione di moltissimi appassionati sia credenti, che di laici e dei musulmani La Città Sacra presenta prove convincenti suggerire che la città santa non è la Mecca (si trova nella posizione sbagliata). 1,6 miliardi di musulmani nel mondo stanno pregando nella direzione della città sbagliata. La raccolta di prove sia da fonti storiche che da nuove tecnologie indica la posizione corretta in questo nuovo film sismico e rivelatore nella città di Petra. In questo documentario sorprendente e originale, lo scrittore e storico Dan Gibson, mostra che le descrizioni della città santa originale di Maometto, come dettagliato nel Corano e nelle storie islamiche, non corrispondono a quelle della Mecca che conosciamo oggi. I musulmani stanno quindi pregando nella direzione sbagliata da 14 secoli? Trarrete le conclusioni da soli.

SOLUZIONI…? SI! Nel film “The Sacred City” abbiamo esposto le sue prove dall’interno della storia islamica e antica – utilizzando anche le moderne tecnologie – per rintracciare il più grande segreto degli ultimi millecinquecento anni. Gibson non solo trova la posizione della Mecca originale, ma fornisce anche un argomento convincente su come sia nato un così grande malinteso nella storia islamica. Sebbene chiaramente controversa, La Città Sacra è rispettosa del profeta dell’Islam; ma mostra come sia stato fatto un deliberato tentativo di nascondersi dall’Islam, segreti che hanno un impatto su ogni musulmano di oggi. Le prove sono convincenti e affascinanti. Un giorno la Samaritana disse rivolgendosi al Signore Gesù: (Vangelo di GV 4: 20-24) V.20 “I nostri padri hanno adorato su questo monte, e voi dite che è a Gerusalemme il luogo dove si deve adorare”. V22 Gesù rispose: “Voi adorate quel che non conoscete, noi adoriamo quel che conosciamo, perché la salvezza viene da Giudei”. V.23 Ma l’ora viene, anzi è già venuta che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito è verità…

    • Domenica 7 Giugno 2020: il locale riaprirà con tutte le opportune accortezze, al fine di garantire la massima sicurezza. Per facilitare la partecipazione anche da remoto il culto sarà reso disponibile in diretta live su Youtube (contattaci per avere il link)
    • Da Domenica 15 Marzo 2020 fino a data da destinarsi: il locale resterà chiuso per l’emergenza sanitaria, ma il culto sarà comunque reso disponibile in diretta su Zoom (contattaci per avere il link) e verrà poi caricato sul nostro canale Youtube

Eventi 2016; Eventi 2017Eventi 2018; Eventi 2019

Panel 4

Audio

  Messages can be listened and downloaded from the Italian page.

mic2-md

Panel 5

Video

  Messages can be viewed from the Italian page.


messaggi-biblici